Lichtbild. E-Learning
  • Anmelden

Brotkrumen-Navigation

Riassunto

L’archiviazione professionale di fotografie storiche

Riassunto

Chi desidera conservare quanto più a lungo possibile delle fotografie storiche – siano esse stampe di vario genere, diapositive o negativi su supporti diversi – dovrebbe attenersi ad alcune regole essenziali. Questa sintesi ne fornisce una breve panoramica.
Il capitolo 6 di questo corso è dedicato all’archiviazione digitale a lungo termine.
Importante: si deve distinguere, anche in campo digitale, tra un archivio di deposito in cui sono conservati gli originali, e un archivio corrente (“di lavoro”) del quale ci si serve per le proprie attività.

Archivio

Clima interno
  • Prestare attenzione al clima interno dell’archivio: deve restare stabile. Regola base: 18° C e umidità relativa dell’aria tra il 30% e il 50%. Forti oscillazioni possono danneggiare gli oggetti conservati.
  • Evitare le fonti di calore e l’esposizione diretta al sole.
Posizione
  • L’ambiente di conservazione deve essere separato dagli ambienti di lavoro.
  • Cantine e solai non sono ambienti adatti ad ospitare un archivio.
  • Nei soffitti degli ambienti destinati ad archivio non devono passare tubature.
Scaffali e armadi
  • Gli armadi per archivio devono essere di alluminio o di acciaio inossidabile con verniciatura isolante.
  • Non usare scaffali aperti, ma armadi richiudibili.
  • Non depositare mai gli originali sul pavimento.

 
Maneggiare le fotografie

Precauzioni
  • Mentre si maneggiano le fotografie portare sempre guanti di cotone puliti.
  • Lavarsi le mani prima e dopo il lavoro con gli originali.
  • Non mangiare o bere quando si maneggiano gli originali.
Diciture
  • Usare una matita per prendere appunti o scrivere indicazioni su buste o involucri.
  • Non usare penne o matite per indicare particolari nelle foto.
Pulizia
  • Pulire le fotografie con pennelli morbidi. Non soffiare mai sul materiale fotografico per togliere la polvere.

Archiviazione

Materiale da archivio
  • Per l’archiviazione usare sempre materiali da archivio adatti. Prestare attenzione alle norme ISO e alle informazioni sul PAT (Photographic Activity Test).
  • Materiali diversi richiedono materiali d’imballaggio differenti.
  • Depositare gli originali in modo che siano stabili.
Colla
  • Non incollare etichette sugli originali.
Riparazioni
  • Evitare colle, nastri adesivi e riparazioni fai-da-te.

 
Trasporto

Sicurezza
  • Gli originali devono essere trasportati in modo stabile e usando entrambe le mani. Usare vassoi, scatole e carrelli d’archivio.
Imballaggio
  • Proteggere in modo adeguato i materiali durante il trasporto.
Download
Come conservare e ordinare correttamente le fotografie
Puoi trovare questo grafico informativo alle pagine 42-43 del manuale 3 "Come conservare e ordinare correttamente le fotografie" del progetto “Argento vivo. Fotografia patrimonio culturale”. 
 
I testi di questo corso di formazione online prendono spunto dagli articoli realizzati da diversi autori per i manuali dedicati ai rispettivi argomenti (pubblicati in Rete sul sito https://www.lichtbild-argentovivo.eu e usciti con la licenza CC BY 4.0). I testi dei manuali sono stati adattati dagli operatori del progetto Argentovivo per renderli fruibili nell’ambito di un corso online.